Jazzit – Bimestrale di musica jazz.Anno V, Numero 17, Luglio/ Agosto 2003

“Sound anni Cinquanta, temi rifiniti, interplay preciso e netto, assoli nitidi e una buona dose di swing. Il cd di Clemente si fa interessante traccia dopo traccia: incuriosisce perché è brillante e fresco, intuitivo e dotato di quel giusto brio in grado di far volare i brani. Dotato di un calore musicale avvolgente, il disco si consuma velocemente grazie all’abilità imrovvisativa di un sestetto che ama la sfida ed il gusto di misurarsi, di volta in volta, con soluzioni sonore intriganti.”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi